Piccoli Maestri a Milano – Il mio canto libero

festalibrorescaldLo scorso 9 marzo è partita l’ottava edizione della Festa del Libro per bambini e ragazzi Il mio canto libero, organizzata dal Comune di Rescaldina (MI), in collaborazione con la Biblioteca comunale, la libreria Nuova Terra di Legnano e l’associazione culturale La libreria che non c’è. Il programma della manifestazione, che si prolunga fino al 28 marzo, prevede una mostra-mercato del libro e una serie di laboratori e incontri con autori. Tutti questi appuntamenti avranno luogo presso la Biblioteca comunale e gli istituti comprensivi Alessandro Manzoni e Dante Alighieri di Rescaldina.

Ringraziamo gli organizzatori della manifestazione per averci invitato a partecipare; un’occasione importante per fissare una preziosa bandieruola dei Piccoli Maestri anche a Milano. Diversi scrittori hanno accettato con piacere di abbracciare la nostra associazione ed è nato così un vero e proprio nucleo milanese, composto da Francesca Manzoni, Elena Mearini, Paolo Cognetti, Giorgio Fontana e Marco Rossari, a cui speriamo si aggiungano altri autori lungo il sentiero.

Due gli appuntamenti con i Piccoli Maestri all’interno del calendario della festa del libro: martedì 19 marzo Marco Rossari parlerà della sua passione per i Sessanta racconti di Dino Buzzati; venerdì 22 marzo Elena Mearini racconterà L’amico ritrovato di Fred Uhlman.

Arriva ad Ostia il Bibliolibrò

bibliomarzoÈ partito, già da qualche giorno, un festival itinerante dedicato alla promozione della lettura presso scuole e biblioteche del XIII municipio di Roma. L’ideatrice della manifestazione è Valentina Rizzi, che nello scorso anno è risultata vincitrice del Bando Creatività 2011 indetto dalla (precedente amministrazione della) Provincia di Roma. Il cuore del progetto proposto da Valentina, che prende vita in questi giorni tra le strade di Ostia lido, Ostia Antica, Dragona, Acilia, Casal Bernocchi, Infernetto, ecc, consiste nell’allestimento di un mezzo a tre ruote, battezzato Bibliolibrò, finalizzato alla vendita di libri per bambini e ragazzi, pubblicati da piccoli e medi editori, e alla raccolta di testi usati da destinare alle biblioteche scolastiche del territorio.

Ringraziamo Valentina per aver invitato i Piccoli Maestri a prendere parte all’iniziativa, abbracciando tra l’altro a pieno titolo la nostra associazione. La stessa Valentina Rizzi, infatti, incontrerà i ragazzi della Scuola Tuccimei di Acilia il 14 marzo alle 11.30, per parlare con loro del romanzo Il barone rampante di Italo Calvino. Ci sarà anche Roberto Parpaglioni a rappresentare i Piccoli Maestri: l’intervento di Roberto, incentrato su Il vecchio e il mare di Ernest Hemingway, è previsto per l’11 marzo alle ore 10 presso la Scuola Vivaldi di Ostia Lido.

Piccoli Maestri ospiti della Casa del Bambino

mnnidoMartedì 5 marzo Carola Susani ed Elena Stancanelli saranno a Castelvolturno, ospitate da La casa del Bambino, per raccontare ai bambini accolti dalla struttura il romanzo L’isola del tesoro di Robert Louis Stevenson.

La casa del Bambino è un centro educativo territoriale sorto a Castelvolturno per volere dei Missionari comboniani intorno al 2005, rispondendo al bisogno dei genitori immigrati che per motivi di lavoro non sapevano dove lasciare i figli. Così con l’aiuto dell’Associazione Black and White, i missionari  hanno messo in piedi La casa del Bambino, ludoteca/centro diurno dove vengono accolti bambini da 3 ai 5 anni cercando di trovare, insieme  a genitori ed educatori, cammini verso una inter-azione multiculturale che germini e sia coltivata fin dall’infanzia. Altre informazioni vedendo questo filmato, a partire dal minuto 35.

Spunti per una politica culturale

Pubblichiamo il testo dell’intervento tenuto da Emilia Zazza il 13 febbraio 2013 presso il Teatro della Cometa, durante l’incontro La cultura oltre gli ostacoli, promosso da Nicola Zingaretti e Jean-Léonard Touadi al fine di proporre suggestioni e spunti per una politica culturale nella regione Lazio. Emilia Zazza, che ringraziamo per la condivisione, è intervenuta come rappresentante dei Piccoli Maestri e della Tribù dei Lettori.

emilyzzSono Emilia Zazza, faccio parte dei Piccoli Maestri e rappresento in questa sede anche la Tribù dei Lettori. Abbiamo voluto accomunare queste due iniziative, nate in momenti diversi, da persone diverse, perché sono unite da uno spirito e da un intento comune. Intorno a questi progetti collaboriamo da un anno e per parlare di questo mi trovo qui oggi. Cosa facciamo? E’ molto semplice: ci occupiamo di diffusione e promozione della lettura tra i ragazzi.

Noi Piccoli Maestri siamo scrittori, adottiamo un libro, un classico, non un libro scritto da noi, e lo raccontiamo, lo leggiamo nelle scuole, gratuitamente. Nasciamo a Roma, abbiamo una forte presenza sul territorio di Roma e del Lazio, ma siamo diffusi in tutta Italia, ci rivolgiamo prevalentemente a studenti delle medie inferiori e superiori.

La Tribù dei Lettori fa una cosa più complessa: istituisce un concorso “Le Scelte di classe”. Un comitato sceglie un tot di testi, la Tribù regala questi testi alle scuole che partecipano e affianca al lavoro di lettura dlogo4el docente un catalogo/manuale, un ‘oggetto libro’ che comprende schede di approfondimento, suggerimenti di lavoro… le classi leggono i libri di competenza, ci lavorano attraverso il catalogo delle Scelte di Classe e votano i libri. In pochi anni Scelte di Classe è diventato, grazie alla trasparenza delle regole e al fatto che gli elettori sono i lettori, i ragazzi, un catalogo di grande autorevolezza e qualità. Continua a leggere

La cultura oltre gli ostacoli

13Febbraio zingaretti touadi
Mercoledì 13 febbraio alle ore 17 presso il Teatro della Cometa di Roma
Nicola Zingaretti incontrerà gli operatori culturali impegnati nella promozione della lettura sul territorio regionale.

A testimoniare l’esperienza dei Piccoli Maestri e della Tribù dei Lettori ci sarà Emilia Zazza. Un’occasione importante per discutere insieme riguardo le possibili soluzioni agli ostacoli che il settore affronta quotidianamente nella Regione.

E/LEGGIAMO – Un voto per promuovere la lettura

Riceviamo e pubblichiamo con piacere il seguente comunicato stampa dell’Associazione Forum del libro.

Sabato 9 febbraio, l’Associazione Forum del libro renderà noti i nomi dei primi firmatari della lettera aperta indirizzata a tutti i candidati e alle candidate al nuovo Parlamento ma anche ai lettori, agli insegnanti, ai librai, ai bibliotecari e alle associazioni, persone singoli o gruppi che vorranno sottoscriverla. Una lettera e un documento in cinque punti: cinque cose da fare nell’ambito del libro e della lettura. Il documento può essere letto e firmato online sul sito dell’associazione: www.forumdellibro.org

FandangoPerché il 24-25 febbraio votiamo per eleggere in Parlamento deputati e senatori consapevoli dell’importanza del libro e della lettura per lo sviluppo culturale ma anche civile, sociale ed economico del nostro paese.
Inoltre, sempre il 9, l’Associazione Forum proporrà a tutti gli operatori del libro di costituire un’inedita alleanza: un coordinamento tra soggetti e esperienze diversi, per raccogliere le migliori idee e proposte di promozione della lettura e per chiedere conto del modo in cui il parlamento e il governo si occuperanno di promuovere il libro e la lettura. Da questo momento in poi per la politica sarà più difficile ignorare questi temi. Continua a leggere

Promemoria

promVenerdì 1 febbraio alle 10.30  un gruppo di scrittori, librai indipendenti, editori e responsabili di manifestazioni di promozione della lettura, incontrerà Nicola Zingaretti (candidato alla presidenza della Regione Lazio) al Nuovo Sacher di Largo Ascianghi 1 a Roma. Qui maggio info.

Se desiderate aggiornamenti sui prossimi appuntamenti con i Piccoli Maestri nelle scuole, basta cliccare qui. Per chi ci segue su twitter, segnaliamo l’hashtag #comingsoonPM, che useremo d’ora in poi per notificare sul nostro account @piccolimaestri le anticipazioni dei prossimi incontri.

Il mondo del libro a confronto con Zingaretti

I Piccoli Maestri partecipano all’incontro pubblico tra il candidato alla presidenza della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il mondo del libro, dell’editoria e della lettura.

zingaretticultura

Venerdì 1 febbraio alle 10.30  un gruppo di scrittori, librai indipendenti, editori e responsabili di manifestazioni di promozione della lettura, incontrerà Nicola Zingaretti (candidato alla presidenza della Regione Lazio) al Nuovo Sacher di Largo Ascianghi 1 a Roma. A ciascuno verrà offerto uno spazio per raccontare la propria esperienza, il progetto di cui è testimone, e per formulare richieste, proporre suggestioni e spunti per una politica culturale nella regione Lazio. Altre informazioni sono disponibili sul blog Tropico del Libro. A seguire un breve elenco degli interventi previsti.

Venerdì 1 febbraio alle 10.30
Nuovo Sacher – Largo Ascianghi 1, Roma
Zingaretti incontra il mondo del libro
Introduce e coordinaGioacchino De Chirico
IntervengonoMaria Teresa Carbone, gruppo di lettura Monteverde legge; Andrea Palombi, Nutrimenti, gruppo di editori ODEI; Christian Raimo ed Elena Stancanelli, scrittori, TQ, Piccoli Maestri; Nicola Villa, Salone dell’editoria Sociale; Enrico Iacometti, Federlazio; Fabio Del Giudice, AIE e Più libri più liberi; Sabina De Tommasi, Librerie Intraprendenti Lazio; Marcello Ciccaglioni, Librerie Arion; Della Passarelli, Sinnos, Forum del Libro; Nadia Coppola, ex direttrice Libreria Croce; Giovanni Ricciardi, scrittore.
ConcludeNicola Zingaretti

Un incontro per il Bibliolibrò

Segnaliamo un’iniziativa importante promossa da Valentina Rizzi e tutt’ora in fase di organizzazione. Chiunque voglia aiutare Valentina, può scriverle all’indirizzo v.rizzi@hotmail.it

busslibrMercoledì 23 gennaio alle 17 presso la biblioteca comunale Elsa Morante di Ostia Lido (Via Cozza 7) saranno presentate alle scuole le attività del primo Minifestival Itinerante del libro per ragazzi di Ostia che si svolgerà nel XIII Municipio di Roma dal primo all’undici marzo. Obiettivo principale è la promozione della lettura attraverso azioni informali itineranti, tra cui l’allestimento del Bibliolibrò, un mezzo a tre ruote che verrà usato per la vendità di libri per ragazzi e per la raccolta di testi usati da destinare alla biblioteche scolastiche del territorio. Il progetto è risultato tra i vincitori del Bando Creatività 2011 promosso dalla Provincia di Roma. Questa riunione sarà anche una prima occasione per uno scambio di idee ed un confronto informale tra chi intende prendere parte alla manifestazione. Per maggiori informazioni, scrivere a Valentina Rizzi (v.rizzi@hotmail.it).